Anche la Mostra Internazionale dell’Artigianato 2019 protagonista di F-Light

Anche la Mostra Internazionale dell’Artigianato 2019 protagonista di F-Light

Ci sarà anche la 83° Mostra Internazionale dell’Artigianato nel video-mapping che dall’8 dicembre al 6 gennaio illuminerà Ponte Vecchio e la facciata della chiesa di Santo Spirito, grazie alla sinergia avviata con successo fra Firenze Fiera e il Comune di Firenze per il lancio, in contemporanea, della nuova Mostra dell’Artigianato e del progetto in corso per la candidatura di Firenze a Città creativa UNESCO.

Una Mostra, quella che aprirà i battenti dal 24 aprile al 1 maggio 2019 completamente rinnovata, che ispirandosi alle celebri edizioni degli anni Cinquanta e Sessanta, punterà tutto sull’eccellenza e la qualità dei manufatti esposti e per la prima volta proseguirà nel centro storico con la Mostra in Città che vedrà manifatture aperte, installazioni ed eventi nelle piazze.

Fra le tante novità in cantiere, la valorizzazione del su misura e delle lavorazioni dal vivo, lo spazio riservato ai maker e all’artigianato digitale, alle attività didattiche, agli incontri con i protagonisti dell’handmade e del design. 

“La nostra partecipazione a F-Light vuole testimoniare il primo passo tangibile del cambio di rotta che vogliamo dare insieme al Comune di Firenze alla storica mostra fiorentina”, dichiara Leonardo Bassilichi, presidente di Firenze Fiera. “Abbiamo scelto di proiettare l’immagine dell’edizione 2019 su due monumenti-icone della città: la chiesa di Santo Spirito in Oltrarno, cuore pulsante dell’artigianato artistico e il Ponte Vecchio, dove passano ogni giorno migliaia di turisti in visita in città, facendo appello sulla fiducia degli artigiani, quelli veri, gli unici in grado di far tornare Firenze capitale mondiale dell’artigianato d’eccellenza”.